Orgasmi multipli

Nelle donne l’orgasmo può essere vaginale, clitorideo o entrambi contemporaneamente.
L’orgasmo clitorideo è più veloce rispetto all’orgasmo vaginale. Esso si raggiunge se la clitoride viene toccata, leccata o sfregata.
L’orgasmo vaginale, invece, si raggiunge con la penetrazione: il piacere viene raggiunto attraverso lo scorrimento dentro e fuori di dita, oggetti o dildo.
A livello fisiologico, non ci sono differenze fra i due orgasmi, sono diverse le sensazioni e le modalità per raggiungerli.
Nelle donne non avviene il periodo di refrattarietà e per questo è possibile avere più orgasmi in successione dando luogo ad una serie di orgasmi definiti multipli.
Secondo delle ricerche circa il 13% delle popolazione femminile riesce ad averli.
Gli orgasmi multipli sono possibili e può essere piacevole provare a sperimentarli, l’importante è lasciarsi andare ed ascoltare il proprio corpo.
Fai attenzione però perché non sempre la clitoride o la vagina, data la loro sensibilità, sono pronti dopo un orgasmo a ricevere un’ulteriore stimolazione.

Condomix per Cassero Salute